MUSICA

Segue in ordine alfabetico l’elenco dei corsi di musica offerti da Casa della Pace a Roma Testaccio.
Clicca sul titolo del singolo corso per maggiori approfondimenti.

CAPOEIRA CANTATA

 

Giovedì 21.00-22.00

Insegnante: Contra Mestre Eletrico

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 347 690.1323.

CORO "IMPROVVISO"

Martedì 21.30-22.30

Insegnante: Valeria Villeggia

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 329 546.6296.

Il laboratorio è concepito come una esperienza di canto collettivo aperta a cantanti, strumentisti e chiunque abbia voglia di cantare, anche per la prima volta nella vita. Il riscaldamento vocale e una parte del repertorio si basa su tecniche di improvvisazione collettive che permettono lo sviluppo di elementi tecnici, musicali ed espressivi, nel rispetto delle differenze di ciascuno. I concerti e l’attività performativa sono preparati con la collaborazione di percussionisti e allievi dei laboratori strumentali della Casa della Pace.

Valeria Villeggia, cantante, arpista e compositrice, diplomata in Direzione di Coro al Conservatorio di Firenze Luigi Cherubini.

MULTIPERCUSSIONI

Venerdì 17.00-18.30

Insegnante: Giuliano Lucarini

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 328 698.0126.

Costruire un set di percussioni alternativo alla batteria.
Il corso è rivolto a tutti quelli che vorrebbero suonare le percussioni in gruppi musicali, affrontando di volta in volta strumenti e tecniche diverse, con la necessità di dover proporre delle sintesi ritmiche tra più strumenti, per fornire da soli una base solida agli altri strumentisti.
Si parte da un approccio fondamentale al CAJON, che poi verrà ampliato con altri strumenti fino a formare una postazione di tamburi alternativa alla batteria.

Giuliano Lucarini è un percussionista formatosi attraverso i ritmi della musica africana, cubana e brasiliana. Curioso esploratore delle proprie capacità vocali e coreutiche, utilizza le sue conoscenze etniche come base formativa di una didattica originale.
Ha studiato percussioni africane con Badù Ndiaye, Mamady Keita, Famoudou Konate, Billy Konate.
Ha studiato percussioni brasiliane con Stefano Rossini, Mestre King, Marcos Suzano e con i gruppi Maracatu Portorico, Leao Coroado, Estrela Brilhante, Cocoraizes de Arcoverde.
Ha studiato percussioni cubane con Giovanni Imparato, Justo Pelladito, “Cha Cha” Guere, Carlos Aldama, Rafael Moran, Andres Chacon.
In Brasile studia danza con Helder Vasconcelos, Pedro Salustiano, Peterson Maia, Hilson Olegario.
Studia canto con Rosanna Rossoni.
Dal 1995 a oggi ha collaborato con molti gruppi e artisti internazionali, tra cui: Fiorella Mannoia, Max Romeo, Radici nel Cemento, Laurel Aitken, Horace Andy, Starkey Banton, Luciano, Charlie Anderson, Dennis AlCapone, Fermin Muguruza, Torpedo. Con Danila Massimi fonda il progetto ¡Cuidado!
Oggi suona con Caracca, Quilombo, Thumb
Nel 2012 esordisce come cantautore con il lavoro “Dagli e dagli…” (Histricks Records)
Ha suonato in importanti festival in Italia, Francia, Spagna, Belgio, Paesi Baschi e Grecia.
E’ dottore di ricerca in Filosofia con un lavoro intitolato “Il rito sottratto. Una riflessione nuda sulla partecipazione a una festa santéra.”

PERCUSSIONI AFRICANE

Lunedì 21.00-22.30

Insegnante: Giuliano Lucarini

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 328 698.0126.

Laboratorio percussioni in gruppo aperto a tutti i livelli.
Il corso si concentra principalmente sul DJEMBE come strumento capace di facilitare la comprensione dei ritmi di origine africana. Ogni ritmo verrà semplificato, tradotto in melodie, danzato per venire incontro a un approccio semplice e a una reale assimilazione dei codici etnici, che durante il laboratorio verranno raffinati e strutturati in arrangiamenti originali, completando la batteria anche con altri strumenti a percussione (dunun, shekeré, campane) arrivando a formare un’orchestra di tamburi.

Giuliano Lucarini è un percussionista formatosi attraverso i ritmi della musica africana, cubana e brasiliana. Curioso esploratore delle proprie capacità vocali e coreutiche, utilizza le sue conoscenze etniche come base formativa di una didattica originale.
Ha studiato percussioni africane con Badù Ndiaye, Mamady Keita, Famoudou Konate, Billy Konate.
Ha studiato percussioni brasiliane con Stefano Rossini, Mestre King, Marcos Suzano e con i gruppi Maracatu Portorico, Leao Coroado, Estrela Brilhante, Cocoraizes de Arcoverde.
Ha studiato percussioni cubane con Giovanni Imparato, Justo Pelladito, “Cha Cha” Guere, Carlos Aldama, Rafael Moran, Andres Chacon.
In Brasile studia danza con Helder Vasconcelos, Pedro Salustiano, Peterson Maia, Hilson Olegario.
Studia canto con Rosanna Rossoni.
Dal 1995 a oggi ha collaborato con molti gruppi e artisti internazionali, tra cui: Fiorella Mannoia, Max Romeo, Radici nel Cemento, Laurel Aitken, Horace Andy, Starkey Banton, Luciano, Charlie Anderson, Dennis AlCapone, Fermin Muguruza, Torpedo. Con Danila Massimi fonda il progetto ¡Cuidado!
Oggi suona con Caracca, Quilombo, Thumb
Nel 2012 esordisce come cantautore con il lavoro “Dagli e dagli…” (Histricks Records)
Ha suonato in importanti festival in Italia, Francia, Spagna, Belgio, Paesi Baschi e Grecia.
E’ dottore di ricerca in Filosofia con un lavoro intitolato “Il rito sottratto. Una riflessione nuda sulla partecipazione a una festa santéra.”

PERCUSSIONI ARABE

Mercoledì 19.00-20.30

Insegnante: Giovanni Squillacioti

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 339 641.9223.

Il laboratorio affronta aspetti tecnici e musicali attraverso tecniche e stili di strumenti quali: riqq, tamburello, tar, darbuka.
Si studia il linguaggio e la diteggiatura per eseguire i diversi suoni, attraverso lo studio di ritmi e composizioni spiegando il rapporto con alcuni contesti musicali in cui queste percussioni vengono suonate, ed il loro rapporto con la musica odierna.

Giovanni Squillacioti: Inizia lo studio delle percussioni arabe (riqq e dabuka) nel 2000 con il maestro egiziano Abdullha Mohamed Kamal.
Durante gli anni approfondisce gli studi, frequentando diversi seminari e masterclass con maestri quali Zohar Fresco, Levent Yldirim, Arnaldo Vacca, Sanjay Kansa Banik.

PERCUSSIONI BRASILIANE

 

Livello base – venerdì 18.30-20.00
Livello intermedio– venerdì 21.00-22.30
Livello avanzato – venerdì 20.00-21.30

Insegnante: Giuliano Lucarini

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 328 698.0126.

Laboratorio di ritmo in movimento per tamburi itineranti.
Questo corso intende comunicare i ritmi come se fossero parte di una danza; in questo modo si riuscirà a condividere un “approccio brasiliano” alla musica fin nella sua impostazione didattica. Percussione, movimento e canto ritrovano la loro origine comune e vengono sviluppati in gruppo per formare una banda capace di suonare i principali stili delle feste popolari brasiliane. Si seguirà il repertorio dell’orchestra di tamburi itineranti CARACCA, che da 12 anni propone stili tradizionali e arrangiamenti originali.

Giuliano Lucarini è un percussionista formatosi attraverso i ritmi della musica africana, cubana e brasiliana. Curioso esploratore delle proprie capacità vocali e coreutiche, utilizza le sue conoscenze etniche come base formativa di una didattica originale.
Ha studiato percussioni africane con Badù Ndiaye, Mamady Keita, Famoudou Konate, Billy Konate.
Ha studiato percussioni brasiliane con Stefano Rossini, Mestre King, Marcos Suzano e con i gruppi Maracatu Portorico, Leao Coroado, Estrela Brilhante, Cocoraizes de Arcoverde.
Ha studiato percussioni cubane con Giovanni Imparato, Justo Pelladito, “Cha Cha” Guere, Carlos Aldama, Rafael Moran, Andres Chacon.
In Brasile studia danza con Helder Vasconcelos, Pedro Salustiano, Peterson Maia, Hilson Olegario.
Studia canto con Rosanna Rossoni.
Dal 1995 a oggi ha collaborato con molti gruppi e artisti internazionali, tra cui: Fiorella Mannoia, Max Romeo, Radici nel Cemento, Laurel Aitken, Horace Andy, Starkey Banton, Luciano, Charlie Anderson, Dennis AlCapone, Fermin Muguruza, Torpedo. Con Danila Massimi fonda il progetto ¡Cuidado!
Oggi suona con Caracca, Quilombo, Thumb
Nel 2012 esordisce come cantautore con il lavoro “Dagli e dagli…” (Histricks Records)
Ha suonato in importanti festival in Italia, Francia, Spagna, Belgio, Paesi Baschi e Grecia.
E’ dottore di ricerca in Filosofia con un lavoro intitolato “Il rito sottratto. Una riflessione nuda sulla partecipazione a una festa santéra.”

TAMBURELLO

Martedì 21.00-22.30

Insegnante: Enrico Gallo

Prenota la tua lezione di prova gratuita al cell. 344 341.4900.

I temi del corso verteranno sullo studio delle ritmiche e delle tecniche di base dei tamburi a cornice appartenenti alla tradizione del Centro Sud Italia. Un vasto e ricco repertorio che a partire dalla tarantella, assume forme e stili differenti per ogni regione.

Si affronterà inoltre lo studio delle cosiddette tecniche moderne. Offrendo ai partecipanti un metodo con il quale sviluppare una maggiore consapevolezza ritmica tramite esercizi pratici che migliorano le abilità percettive ed esecutive di ciascun allievo.

La capacità di diversificare il fraseggio ritmico, attraverso la padronanza dello strumento, è un elemento fondamentale per ogni musicista ed è forse il vettore più potente attraverso il quale si veicola la comunicazione musicale.

Share This